Medicina Narrativa e l’umanizzazione delle cure nell’era della Precision Medicine

A Napoli il primo workshop di medicina narrativa
Il workshop  vuol fornire a medici,  operatori sanitari e pazienti  gli strumenti  per arginare la deriva tecnicistica del rapporto tra l’ammalato e chi deve prendersene cura; per questo motivo, particolare attenzione sarà rivolta alla comunicazione tra clinici, pazienti e caregivers.

 

 

L’intento è  rimettere al centro l’ammalato, visto non più come una somma di dati clinici ma come persona  che grazie ai suoi  “racconti”  può  diventare parte attiva nella terapia. La Medicina Narrativa e le Medical Humanities  possono  essere quindi  di grande  aiuto per migliorare la comunicazione in campo medico.

Leggi il seguito

Sanità, M5S: Coscioni, il consigliere di De Luca, incassa il regalo. Nominato primario nel neo reparto di cardiochirurgia al Ruggi di Salerno

[su_quote]Oggi è molto più chiaro il disegno e il vero concetto che ha il presidente De Luca della sanità pubblica: un poltronificio dove ricollocare i suoi più fidati amici e collaboratori, poco importa se indagati. E’ il caso della fresca nomina di Enrico Coscioni, consigliere alla sanità del presidente, a primario del neo reparto di cardiochirurgia dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno.[/su_quote]

(altro…)

Leggi il seguito

Sanità, Cesaro (FI): “bene apertura PS Fratta”

“Prendiamo atto della buona notizia del lavoro del management dell’Asl Napoli 2 per la riapertura del Pronto Soccorso, auspicando che il San Giovanni di Dio di Frattamaggiore possa davvero trovare in questo impegno il rilancio di cui ha bisogno”.  Lo afferma il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, per il quale come già sottolineato nel corso della recente audizione del Commissario D’Amore in Commissione Trasparenza, “è necessario fare il massimo sforzo per superare le tante criticità ancora in piedi”.

Leggi il seguito