Sequestro GDF a Roma. Ristoranti e bar in pieno centro

Conosciute e molto in voga sono le attività commerciali sequestrate dalle forze forze dell’ordine.

Beni per un valore di 30 milioni di euro sono messi sotto la lente d’ingrandimento dal comando provinciale di Roma che hanno dato esecuzione al decreto del Tribunale-Sezione specializzata misure di Prevenzione. Dolce Vita, questo è il nome dell’operazione, ha permesso il sequestro di famosi ristoranti e bar in zone esclusive della città eterna.

Leggi il seguito

Musica; ilVolodiColin apre una nuova frontiera del rock

I menestrelli del rock alternativo conosciuti come ilVolodiColin sono in uscita con il loro attesissimo album di debutto, l’EP: “ilVolodiColin”. Pieno di groove, verve ed imperniato su di una scrittura cantautoriale fortemente evocativa, l’album dei ilVolodiColin è certamente la proposta musicale più intrigante di alt-rock proveniente dall’Italia negli ultimi tempi.
I lettori più attenti avranno notato l’assenza dei fondamentali attori dell’alt-rock degli anni ’90 in questa lista, ma il fatto è che ilVolodiColin si sarebbero potuti inserire perfettamente in quel decennio. Il loro sound richiama elementi degli Urge Overkill e dei Soul Asylum, con linee di basso piene, possenti ed un’enfasi su creative progressioni di accordi. Eppure, sono loro profonde radici prog-rock che spesso predominano, come ad esempio nel brano “Dammi Qualche Idea” la canzone di chiusura dell’album.
ilVolodiColin nasce a Roma nell’ottobre del 2012. I membri della band iniziano da subito un cammino artistico comune fondendo le loro anime differenti e miscelando le loro diverse influenze musicali. La loro proposta è un invito a seguirli in un panorama sonoro costituito da graffianti ed incalzanti ritmiche a cui si sovrappongono linee melodiche leggere e coinvolgenti. L’impatto sonico e diretto, immediato. La lirica è ispirata e poetica.

Leggi il seguito

Convegno Nazionale sugli investimenti esteri

Continua il ciclo di conferenze “Investimenti Esteri: risorsa odierna e speranza di domani” organizzato da CONFASSOCIAZIONI International, assieme a CONFASSOCIAZIONI, Unioncamere ed ICE. Dopo l’esordio di Torino, il 19 gennaio scorso in Camera di Commercio, seconda tappa a Mestre, sede camerale in via Forte Marghera 151, venerdì prossimo 15 aprile, con inizio alle ore 9.00.

 

Dopo i saluti di Giuseppe FEDALTO, presidente della Camera di Commercio, e l’introduzione di Salvo IAVARONE, presidente di CONFASSOCIAZIONI International, numerosi ospiti arricchiranno il dibattito: Ivan LO BELLO, presidente di Unioncamere, Riccardo M. MONTI presidente di ICE, Wallter DI MARTINO per il MAE, Paolo CIOCCA del Centro Studi Bnl-Bnp Paribas, Matteo ZOPPAS per Confindustria, Tiziana LIPPIELLO vicerettore dell’Università Cà Foscari Venezia, Angelo DEIANA, presidente di CONFASSOCIAZIONI, e tanti altri.

Leggi il seguito

Elezioni Inpgi, vincitori e vinti; Stampa Libera e Indipendente fa filotto tra gli eletti

Ecco tutti i 60 eletti in Consiglio Generale espressione della componente giornalistica. Di essi 50 sono stati eletti nelle 20 circoscrizioni regionali e 10 nel Collegio unico nazionale dei pensionati. Colpo di scena nell’elezione del Comitato amministratore della Gestione Separata dell’Inpgi. La maggioranza federale fa l’en plein e tre dei cinque componenti (i primi tre), sono espressione della componente federale Stampa Libera e Indipendente: il piemontese Ezio Ercole, il siciliano Orazio Raffa ed il campano Vittorio Falco.

 

Leggi il seguito

Consegnati i questi referendari contro le trivellazioni

I quesiti referendari contro le trivellazioni, sostenuti e condivisi anche da Unione Mediterranea sono stati depositati questa mattina 30 settembre alla Corte di Cassazione a Roma da una delegazione composta dai rappresentanti delle 10 Regioni di Italia che hanno detto NO alla trivellazione selvaggia lungo le nostre coste ed alla delegittimazione degli enti territoriali in tema energetico.

Leggi il seguito

Calcio shock – 50 gli arrestati per il calcioscommesse, partite truccate da calciatori

Ulivieri: se il quadro è questo la situazione è drammatica

Nuovo filone investigativo giudiziario sta investendo il mondo del calcio ed in particolare quello dilettantistico; Le forze dell’ordine stanno eseguendo arresti e perquisizioni in quasi tutta italia ed in particolare  Calabria, Campania, Puglia, Emilia Romagna, Abruzzo, Marche, Toscana, Liguria, Veneto, Lombardia. Le indagini della Squadra Mobile di Catanzaro avrebbero accertato decine di combine di partite di calcio dei campionati in corso di Lega Pro e Lega D. L’inchiesta della Procura Antimafia di Catanzaro ha scoperto una rete di associati, fra calciatori, allenatori, presidenti e dirigenti sportivi, che coinvolgerebbe oltre 30 squadre. Il fermo di oltre 1000 pagine, delinea una rete di personaggi, appartenenti a due distinte organizzazioni criminali, rispettivamente attive nella combine di incontri dei campionati di Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti, capaci di alterare risultati e investire danaro nel connesso “giro di scommesse” in Italia e all’estero.

Leggi il seguito