18 Maggio 2024

“Siamo d’accordo con il sindaco de Magistris quando dice che bisogna
liberarsi di un’ottusa burocrazia, che non riguarda solo le
sovrintendenze. Gli ostacoli maggiori, infatti, li troviamo spesso nei
nostri uffici a danno dei cittadini, se si pensa che a Napoli, per
ottenere un permesso a costruire, occorrono anche 10 anni”.

Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono Salvatore Pace e Vincenzo
Varriale, Consiglieri comunali di Napoli

image

di Centro Democratico, i quali aggiungono: “Cosa diversa e’ provare a chiudere di nuovo via Caracciolo al traffico.
Eventi-spot come la Coppa Davis e la Coppa America vanno bene ma non siamo d’accordo che quel meraviglioso tratto di strada sia negato ai cittadini in modo permanente.
L’argomento tra l’altro divide anche la maggioranza che governa la citta’”.
“Invece, non si capisce il perche’ a via Partenope non siano ancora iniziati i lavori di messa in opera degli arredi urbani visto che la
pedonalizzazione e’ stata una scelta condivisa – prosegue la nota – .
Abbiamo un’area naturale in citta’ dove poter organizzare eventi e liberare l’arte e la musica, che e’ la Mostra d’Oltremare, dotata non solo di ampi spazi all’aperto ma anche di un’arena meravigliosa in grado di ospitare importanti rassegne musicali”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights