16 Aprile 2024

La programmazione di Körper, Centro Nazionale di Produzione della Danza, prosegue con numerosi appuntamenti di grande spessore artistico durante il mese di marzo 2024. Sabato 16 e domenica 17 SpazioKörper ospiterà la restituzione finale del progetto Dancing Together Again – Creative Residencies Program, realizzato dal National Institute of Music and Dance con il supporto del programma Creative Europe e la collaborazione del partner italiano Movimento Danza. Seguono la performance Double Step eseguita dalle danzatrici del corso di perfezionamento/lavoro Körper Young, prevista per il 21 marzo e le produzioni della compagnia Fuori Margine (KörpermeetsFuoriMargine), in scena con tre lavori dalla forte identità. La coreografa e danzatrice Cristina Kristal Rizzo presenta Erwartung (23 marzo), una performance sul concetto di melanconia, sulla figura di un doppio al femminile che si evolve ai confini dell’astrazione e della figurazione; sul palcoscenico anche Neverstopsscrollingbaby (24 marzo) del Collettivo Vitamina composto da Alessandra Ferreri, Joshua Vanhaverbeke e Matteo Sedda, una riflessione sul nostro presente che nasce dal meccanismo dello scrolling e Oh my gad! di Chiara Aru, uno spettacolo sulle dinamiche dei disturbi dell’umore.

La cura e l’attenzione che Körper rivolge alle nuove progettualità viene confermata ancora una volta dalle proficue collaborazioni internazionali. Lo spazio teatrale da novantanove posti situato in Via Vannella Gaetani 27 accoglierà la performance conclusiva del progetto Dancing Together Again – Creative Residencies Program, realizzato dal National Institute of Music and Dance (Polonia), insieme all’Arts Research Institute of Georgia di Tbilisi, a Movimento Danza di Napoli e alla TRAFIK Dance/Theatre Company di Rijeka. L’iniziativa è una splendida opportunità per danzatori, coreografi, ricercatori e curatori – provenienti da Polonia, Croazia, Georgia e Italia – di conoscersi, condividere e dar vita a una nuova rete creativa, concentrando l’attenzione sullo sviluppo del pubblico, sull’inclusione e sulla sostenibilità attraverso il contatto diretto con le comunità locali. Il 16 e 17 marzo si esibiranno dunque gli artisti vincitori del bando della tappa italiana, presentando al pubblico il lavoro svolto durante la settimana di residenza presso il partner napoletano del progetto Movimento Danza.

Fra gli eventi in programma anche Double step (21 marzo – ore 19), una performance eseguita dalle otto giovani danzatrici selezionate per il corso di perfezionamento/lavoro Körper Young. Il nuovo gruppo tutto al femminile debutterà presso lo SpazioKörper con Sguardi, una nuova produzione a cura di Susanna Sastro e AESTHETICA – esercizio nº1 / estratto, una ripresa coreografica del repertorio della Compagnia Körper di Gennaro CimminoDouble step è il frutto della prima fase del programma di formazione professionale, un profondo lavoro caratterizzato da due diverse modalità di linguaggio coreografico, nel quale le giovani danzatrici indagano sulle diverse qualità interpretative. Körper Young, corso gratuito coordinato da Susanna Sastro e Flavio Ferruzzi, anche quest’anno dà l’opportunità a giovani artisti del territorio campano di perfezionarsi e accrescere le proprie abilità con il costante studio quotidiano e di acquisire esperienza sul palcoscenico

Si continua il 23 e 24 marzo con la presenza della compagnia FuoriMargine, Centro di Produzione di Danza e Arti Performative della Sardegna, attivo a Cagliari e su tutto il territorio nazionale. Ricerca e sperimentazione abbracciano i progetti artistici presentati dalla compagnia, una realtà dinamica e avulsa da confini ideali, capace di inglobare al proprio interno molteplici differenze espressive, linguistiche e comunicative.

Erwartung è il lavoro della danzatrice e coreografa Cristina Kristal Rizzo (23 marzo – ore 18), una riflessione sulla parola magica Melancholia che deriva dal greco μελαγχολία e significa bile nera. Tale tristezza lacerante e inesprimibile è stata spesso associata alle donne, considerata una sorta di “peccato di debolezza” che andava represso, tuttavia, proprio attraverso questo stato contemplativo, le avanguardie femministe del XIX e XX secolo hanno abbracciato la malinconia come uno strumento per sfidare le strutture di potere ed esprimere la loro lotta per l’uguaglianza. Erwartung (l’aspettativa) si innesta dunque nello scorrere del tempo sulla figura di un doppio al femminile, evolvendosi ai confini dell’astrazione e della figurazione, del reale e dell’immaginario, manifestazione di una complessità interiore a doppia immagine dove tutto sfuma.

Il Collettivo Vitamina, composto da Alessandra Ferreri, Joshua Vanhaverbeke e Matteo Sedda presenta Neverstopsscrollingbaby (24 marzo – ore 18), un flusso continuo di informazioni, un gioco di accelerazione e impulsi ormonali ispirato al meccanismo dello scrolling. Tale azione quotidiana ha rimodellato la nostra percezione del tempo, le nostre opinioni e le nostre scelte, diventando uno strumento fondamentale dell’economia mondiale. Con il suo primo progetto, VITAMINA esplora le dinamiche che governano la nostra realtà iperconnessa e superfluida, una realtà costantemente alla ricerca del sensazionale, dell’esilarante e del rivoluzionario. Il risultato è un solo di danza vicino alla lotta fisica incessante, un tentativo di manipolazione e perturbazione dei nostri desideri e aspettative.

Chiara Aru nella stessa serata propone invece Oh my gad! (24 marzo – ore 18:00), una performance sulla problematica dei disturbi mentali affrontata con tatto e leggerezzaIl disturbo d’ansia generalizzata riguarda il 5% della popolazione, ma tale patologia risulta spesso incomprensibile e invisibile agli occhi altrui. Come è possibile chiedere aiuto in mezzo a una folla che non parla la tua stessa lingua? La danzatrice cerca di tradurre in movimento la dinamica fisica e mentale di una condizione troppo spesso ignorata o sottovalutata, combattendo tale disattenzione con il proprio corpo e il dialogo con se stessi.

PER INFO E PRENOTAZIONI
081.245.74.15 – 335.70.46.743Biglietti disponibili su www.korper.it

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights