La sede di PSB Srl ospiterà, venerdì 17 maggio 2024 a partire dalle 9,30, il convegno dal titolo TRANSIZIONE 5.0: digitale e green per le imprese del futuro.

La nuova era delle imprese è oggi. Con questo evento – sostiene Stefano Popolo, amministratore di PSB – intendiamo far luce sulla necessità e l’opportunità per le imprese di avviare percorsi di sostenibilità e digitalizzazione. Con esponenti del Governo e della Regione e con l’aiuto di esperti del settore abbiamo riunito i principali attori per comprendere l’articolazione delle diverse fasi del Piano Transizione 5.0. L’idea nasce quindi per aiutare le aziende a districarsi nella complessità della misura agevolativa al fine di poterle aiutare a progettare e realizzare gli investimenti in chiave digitale e green”.

Ministeri, autorità politiche, università, enti di formazione, associazioni di impresa, istituti bancari tutti insieme per offrire un orientamento sul Programma Transizione 5.0.

Il Convegno

Il convegno, organizzato da PSB e che verrà concluso dal Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin, rappresenta un’opportunità per le imprese, in particolare le piccole e medie, per innovare, crescere e affrontare le sfide del futuro, beneficiando anche di possibili e significativi sgravi fiscali. A moderare sarà Marco Belardi, Consulente presso il MI.S.E. e collaboratore de Il Sole 24 Ore. La partecipazione è libera e gratuita ma è obbligatoria la prenotazione al link:  https://psbsrl.it/event-transizione-5-0/

 Il Piano Transizione 5.0

Nel Piano Transizione 5.0, varato dal ministero del Made in Italy, il Governo Italiano ha investito oltre 6 miliardi di euro con l’obiettivo di un rinnovamento produttivo, in linea con i nuovi standard ambientali ed energetici. Tale programma coinvolge principalmente alcuni settori produttivi come il manifatturiero, il tessile, l’alimentare, il farmaceutico, il chimico, ovvero, quei settori dove gli investimenti sono atti a migliorare il processo e ad efficientare appunto i consumi energetici. Il Piano prevede infatti un credito di imposta per le imprese, sostenendole così nel processo di transizione digitale ed energetica. Il provvedimento che definisce le regole di Transizione 5.0 è in vigore dal giorno 2 marzo 2024.

 Partner del convegno

Partner dell’evento: Partner 24ore Network, Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, Unione Industriali Napoli, Unione Industriali Gruppo giovani imprenditori, BCC Napoli e ITSErmete 

Il programma della giornata:

09:30 – SALUTI ISTITUZIONALI

Gaetano Manfredi, Sindaco Città Metropolitana di Napoli

APERTURA DEI LAVORI

Stefano Popolo, Amministratore PSB e Consigliere Gruppo Giovani Imprenditori di Napoli con delega alla Transizione digitale
Enza Amato, Presidente del Consiglio Comunale di Napoli
Gianluca Copercini, Responsabile Prodotti Innovativi Gruppo 24 Ore
Annarita Patriarca, XII COMMISSIONE (Affari sociali)
Michele Schiano, X COMMISSIONE (Attività Produttive, Commercio E Turismo)
Gianpiero Zinzi, VIII COMMISSIONE (Ambiente, Territorio E Lavori Pubblici)
Carlo Palmieri, Vicepresidente Unione Industriali Napoli
Antonio Amato, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Napoli
Patrizia Stasi, Presidente Fondazione Campania Welfare
Eraldo Turi, Presidente Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli

Modera: 

Marco Belardi, Consulente presso il MI.S.E. e collaboratore de Il Sole 24 Ore

INTERVENTI

Tina Santillo, Docente Impianti Industriali Meccanici Federico II
Marco Calabrò, Direzione generale per gli incentivi alle imprese Ministero delle Imprese e del Made in Italy
Pierpaolo Limone, Rettore UniPegaso
Amedeo Manzo, Presidente BCC Napoli
Angelo D’Agostino, Presidente ITS Ermete
Lucia de Martino, Direttore Legale e Commerciale PSB s.r.l.
Antonio Marchiello, Assessore Attività Produttive, Lavoro, Demanio e Patrimonio della Regione Campania

CONCLUSIONI

Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights