50mila euro per i futuri professionisti del turismo

Turismo – Al Royal l’assegnazione delle borse di studio messe in palio dall’ente bilaterale campano
Quasi cinquantamila euro di formazione per i giovani laureati e diplomati della Campania afferenti al mondo del turismo.

 

 

È quanto destinato dall’Ente bilaterale della Campania al progetto per le settantuno borse di studio messe a disposizione dei più meritevoli tra i figli dei dipendenti di strutture turistiche regionali aderenti all’ente (alberghi, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, stabilimenti balneari, campeggi) da almeno due anni o due cicli di lavoro stagionale: diecimila euro e quindici premiati più dell’anno scorso, a riprova dell’interesse dell’associazione per la crescita dei futuri professionisti dell’accoglienza.

Leggi il seguito

Caputo, da Napoli arrivano le proposte su flat tax, moneta complementare e industria 4.0

Giovedì 23 novembre dibattito a Palazzo Caracciolo promosso dal Centro Studi del Pensiero Liberale

 

 

NAPOLI – “Il Centro Studi del Pensiero Liberale si rivolge a tutti coloro che credono nel valore dell’impegno personale, sociale e culturale, che vogliono confrontarsi su ideali di pensiero liberale, che intendono predisporre e avanzare proposte basate sui principi dell’economia di mercato alle istituzioni di governo, che desiderano connettersi per generare nuove opportunità di business, start up e idee imprenditoriali.”

Leggi il seguito

Ischia – Dl fisco: Barani (Ala-Sc), fondi grazie a noi nel silenzio della Regione Campania 

Ischia – “Voteremo la fiducia su questo provvedimento, soprattutto perché abbiamo visto riconosciute due grandi battaglie:
la rottamazione delle cartelle, da noi proposta un anno fa, e i fondi per Ischia, dopo il terremoto del 21 agosto.

 

 

Abbiamo insistito tanto su questo perché si tratta di una questione di giustizia sociale, portata avanti per riconoscere agli ischitani gli stessi diritti che hanno avuto altri territori colpiti da eventi sismici. L’Esecutivo, che ha recepito delle proposte di modifiche a prima firma di Antonio Milo, ci ha anche ringraziato perché abbiamo impedito una brutta lacuna”. Così il senatore Lucio Barani, presidente del gruppo Ala-Sc, intervenendo in Aula sulla fiducia al decreto fiscale.

Leggi il seguito

Campania, Bruna Fiola (Pd): Approvata in commissione la proposta di legge per le donne vittime di violenza

Approvata oggi in commissione la proposta di legge

per gli Interventi per favorire l’autonomia personale, sociale ed economica delle donne vittime di violenza di genere e dei loro figli, ed azioni di recupero rivolte agli uomini autori di violenze”, licenziata in precedenza dalla sottocommissione. Per discutere la proposta e passare all’approvazione della legge ho richiesto per il 24 un Consiglio regionale monotematico.

Ad annunciarlo il consigliere regionale del Pd, Bruna Fiola.

«Dobbiamo stare accanto a tutte le donne vittime di violenza – incalza Fiola – e questa legge va proprio nella direzione di sostenere progetti concreti, che non si fermino ai soliti annunci. Intendiamo, oltre a difendere le donne, tutelare i loro figli».

Leggi il seguito

Bankitalia, PALMERI e LEPORE: Campania in crescita anche nel 2017

La Campania prosegue anche nel 2017 nell’andamento positivo e di crescita ulteriore dell’economia regionale, rispetto al 2016, come emerge dai contenuti nell’aggiornamento congiunturale del rapporto sull’ “Economia della Campania”, che sono stati presentati oggi dalla Banca d’Italia. La conferma del trend espansivo della crescita è netta, dopo i due anni precedenti di risultati positivi. Si comincia a vedere concretamente la via d’uscita da una pesante crisi che ha investito la Campania e che ancora pesa sulla nostra regione. I dati relativi ai primi nove mesi del 2017 confermano la continuità della ripresa per il comparto manifatturiero, per i servizi e per il turismo. L’esportazione si mantiene a buoni livelli di crescita (+2,3%). In particolare, sono molto confortanti i dati relativi all’occupazione (+3,2 %), soprattutto quella industriale (+ 6%), pur rimanendo elevato il tasso complessivo di disoccupazione. Il settore industriale guida questa fase di ripresa, facendo registrare un aumento netto degli investimenti, con una previsione di crescita ulteriore nel 2018. Nel 2017 si è registrato anche un aumento del fatturato, della liquidità e del credito per le imprese, a testimonianza di uno sviluppo considerevole delle attività produttive della Campania.

Leggi il seguito

Maltempo. Campania in ginocchio e De Luca smantella la Protezione Civile

Maltempo “La responsabilità dei danni e dei gravissimi disagi subiti dai cittadini in questi due giorni di maltempo ha un nome e un cognome: Vincenzo De Luca”.
Così il Coordinamento regionale di Forza Italia della Campania

 

 

“all’assoluta mancanza di visione e programmazione delle attività di prevenzione ed emergenziali, cosa peraltro ampiamente documentata in occasione degli incendi boschivi della scorsa estate, si aggiunge ora l’evidente azione di indebolimento e smantellamento della Protezione Civile regionale”.

“A maggio scorso, nel corso di una pomposa cerimonia mediatica, De Luca ha consegnato ben 120 nuovi mezzi per le attività di protezione civile. Nessuno li ha visti. Che fine hanno fatto?”, conclude la nota del Coordinamento regionale campano di Forza Italia.

Leggi il seguito

Autonomie Regioni – De Luca: “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento”

Autonomie Regioni. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca chiede al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni di ridiscutere i rapporti tra Regione e Governo
centrale nel quadro dell’ordinamento costituzionale. “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento dei poteri.”

 

“La Regione Campania è attestata decisamente a difesa dell’unita nazionale ed è impegnata a garantire i principi di rigore amministrativo e di trasparenza. Pertanto è disposta a qualunque sfida relativa all’efficienza e alla correttezza gestionale. Abbiamo già espresso in sede di conferenza delle regioni la sollecitazione ad applicare costi standard in tutta Italia, uguali per tutti. Il dibattito di questi giorni rappresenta un’occasione per fare intanto un’operazione verità. Si impegnino da subito le istituzioni economiche nazionali e centri di ricerca autonomi per offrire al dibattito, intanto, una base di certezza scientifica alle cifre.”

Leggi il seguito