18 Maggio 2024

Sarà la Luna, con il suo mistero e la sua magia la protagonista del prossimo Appuntamento in Via Lattea di martedì 4 luglio, che chiuderà il ciclo di aperture serali del Planetario di Città della Scienzaprima delle vacanze. 

Sarà l’occasione per ricordare anche la straordinaria missione spaziale, Apollo 11,  che 54 anni fa, portò i due astronauti statunitensi,Neil Armstrong e Buzz Aldrin, sulla Luna il 20 luglio 1969. Una impresa che verrà ripercorsa attraverso le prime pagine dell’epoca del giornale “Il Mattino”, partner dell’iniziativa.

Come un ponte tra il pianeta Terra e l’universo profondo, la Luna, esattamente a metà strada, lontana per essere raggiunta facilmente ma abbastanza vicina per essere ammirata in tutto il suo splendore, accompagnerà il pubblico in una suggestiva esperienza immersiva in Planetario, con uno spettacolo di sonorizzazione astronomica del compositore Vincenzo Adelini, la sua chitarra ed il particolare theremin, il più antico strumento musicale elettronico al mondo. 

La serata, organizzata in collaborazione con Passione Astronomia e il supporto di Euroavia Napoli e SEDS Italy, sarà aperta da un dj set, per degustare una selezione di salumi e formaggi Irpini abbinati ai vini DOC e DOCG della Tenuta Cavalier Pepe e si chiuderà con l’osservazione diretta ai telescopi di stelle e di altri corpi celesti.

Il pubblico potrà come sempre scegliere tra due fasce orarie, la prima con start alle 20:00, che proseguirà fino alle 23.00, la seconda che si svolgerà dalle 21.00 alle 24.00.

Tutte le info sul sito www.cittadellascienza.it (acquisto biglietti solo online)

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights