Con la legge di Bilancio più risorse ai Comuni, le dichiarazioni dell'assessore Ada Nasti

Federconsumatori, Cgil, Spi Cgil e Caaf Cgil con alcuni sindaci della provincia di Latina saranno tra la gente con una manifestazione giovedì 27 a partire dalle 16

 

Federconsumatori, Cgil, Spi Cgil e Caaf Cgil si riuniranno giovedì 27 novembre 2014 con inizio alle 16 a Latina in Piazza del Popolo per una protesta contro il rincaro della tassazione locale, a seguito della cancellazione totale di alcune agevolazioni previste per anziani e fasce deboli. Per esempio la Provincia di Latina negli anni passati prevedeva contributi per le bollette dell’acqua, poi azzerati.

“Sono passati esattamente 20 anni dall’inizio della seconda Repubblica – dicono da Via Cerveteri – con governi e rappresentanti delle istituzioni che si sono alternati alla guida del Paese e nulla è cambiato per i cittadini. Sentenze della Corte Costituzionale e Referendum che vengono continuamente affossati con decreti ministeriali che di volta in volta ribaltano ciò che legalmente e pubblicamente viene deciso”.

I temi:

L’Acqua di chi è?
È della gente che ne può usufruire a fronte del pagamento di una corretta tariffa, o è dei privati che la gestiscono continuando a realizzare profitti anche dopo l’ormai noto referendum?
E i sindaci che ruolo hanno all’interno di questo meccanismo?

 Tares
Perché pagare ancora l’IVA sulla spazzatura?

 

Tasi
Ma l’IMU non era stata abolita? Questa rimane per le seconde case e la Tasi è più onerosa per le prime. Il nuovo balzello sul patrimonio casa, senza fare una vera patrimoniale è solo la via più rapida per risanare le casse fallimentari dei comuni incapaci di mettere in discussione le proprie capacità gestionali.

“La crisi si riversa sui cittadini e in particolare grava sulle fasce deboli in modo sempre più pressante – continuano i sindacalisti -. La mancata indicizzazione delle pensioni, i continui tagli al settore pubblico lasciano il cittadino sempre più solo a fronteggiare la crisi che ci opprime”.
In Piazza del Popolo saranno presenti anche alcuni sindaci della provincia di Latina che hanno aderito alla manifestazione e che insieme ai rappresentanti delle quattro sigle organizzatrici risponderanno alle domande dei cittadini che vorranno essere informati rispetto alla tassazione locale, ai suoi cambiamenti e alle possibilità di modificarla.
I rappresentanti di Federconsumatori, Cgil, Spi Cgil e Caaf Cgil, che saranno impegnati nella distribuzione di materiale informativo su bollette e tasse, lanciano un appello: “Discutiamone insieme all’incontro che si terrà giovedì 27 novembre 2014 alle 16.00 in Piazza del Popolo a Latina”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights