Ancora un podio agli Interappenninici per il Comitato campano con Gianlorenzo Di Paolo terzo il slalom
Flavia Giordano arriva quinta ma a soli 23 centesimi dal podio. 
Nella classifica comitati vince l’Emilia seguita da Toscana e Lazio.

 

“Oggi il vento è stato forte, ma noi di più” così ha dichiarato con soddisfazione Roberta Cataldi  presidente del comitato organizzatore del Criterium Interappenninico di sci alpino, che si è concluso oggi a Roccaraso con la gara di slalom speciale.
Raffiche di vento fino a 70 km/h hanno impedito la partenza prevista alle 8.30 e trenta centimetri di neve, caduti nella notte, costituivano un problema per la tracciatura.“Grazie allo staff tecnico dell’organizzazione – continua la Cataldi – siamo riusciti a mettere le piste di gara in condizioni per disputare lo slalom che è partito con poco meno di 4 ore di ritardo, ma che non volevamo assolutamente annullare”.
I primi a partire alle 12.15 sono stati i Ragazzi sulla pista del Pallottieri dell’Aremogna. L’abruzzese Goffredo Mammarella (foto) ha vinto nella categoria maschile e, sommando i punti ottenuti nei giorni precedenti in SG (1°) e in Gigante  (3°), si è aggiudicato il titolo nella combinata. Al secondo posto il toscano Pisaneschi e al terzo Gianlorenzo di Paolo, detto Giangi, del Comitato Campano che ha conquistato così il suo secondo podio, dopo l’argento di ieri, di questo Criterium. Nella categoria femminile Camilla Furletti del Comitato Emiliano ha superato Beatrice Moriconi del Comitato Lazio Sardegna che però ha conquistato il titolo nella combinata .
La napoletana Flavia Giordano ,  seconda nel gigante di  ieri e aveva sfiorato il podio il primo giorno di gare in superG, per pochi centesimi arrivando quarta, è stata beffata una seconda volta dal tempo: per soli 23 centesimi di secondo avrebbe scavalcato due posizioni e raggiunto il gradino più basso del podio. Alle 12.45  è partita anche la gara della categoria Allievi sulla pista Canguro di Pizzalto.  Vincitrice indiscussa l’emiliana Giulia Tintorri che ha portato a casa anche il primo posto nella combinata. Tra i maschi Matteo Bernardi del Comitato Toscano ha bissato la vittoria di ieri e ha vinto l’oro anche nello slalom. Il primo posto del podio nella combinata l’ha però dovuto dividere con il suo compagno  di squadra Matteo Sartori che oggi si è classificato terzo.  I campionati sono organizzati da un pool di sci club del CAM Comitato Regionale Campano: S.C. Napoli, SAI Napoli, S.C. 3punto3 con la collaborazione del Consorzio Alto Sangro e il patrocinio del Comune di Roccaraso. Hanno partecipato al Criterium 9 Comitati appenninici su 11 e la classifica è la seguente: Emilia Toscana, Lazio e Campania.

 

Queste le classifiche dello slalom speciale  di oggi:

All. masch  1° Mattia Bernardi (CAT), 2° Edoardo Maddaluno (CAE), 3° Matteo Frosali (CAT)

All. femm.  1°Giulia Tintorri(CAE), 2°Marchi(CAT), 3°Morvillo (CAE)

Rag.masch  1°Goffredo Mammarella(CAB), 2°Niccolò Pisaneschi(CAT)3°G.Lorenzo di Paolo(CAM)

Rag.femm   1°Camilla Furletti (CAE) 2° Baeatrice Moriconi (CLS), 3°Erica Pinotti (CAE)

VINCITORI DELLA COMBINATA :

Allievi maschile:  Bernardi e Frosali a parimerito (CAT) – Allievi femminile: Giulia Tintorri (CAE)

Ragazzi maschile: Goffredo  Mammarella (CAB) Ragazzi femminile: Beatrice Moriconi (CLS)

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights