Il primo weekend di Natale a Città della Scienza è partito con il piede giusto. Il programma ricco di attività proposto dall’8 all’11 dicembre, all’insegna delle mostre e dei laboratori su scienza, gioco e fantasia, grazie alla pasta modellabile Pongo e alle storie della nota mascotte, Signor Pongo hanno fatto registrare grandi numeri per quanto riguarda i visitatori: centinaia di famiglie del territorio ma anche turisti provenienti da tutta Italia e non solo.

Era partito come un esperimento, o meglio come una novità nella programmazione del Planetario: alla fine la serata con il Live Show e la proiezione del docufilm “Star Stuff” (del regista Milad Tagshir), è stata un successo con tanto di sold-out. Molto apprezzato il racconto del viaggio che tocca tre tra i più importanti osservatori astronomici del mondo, situati negli angoli più remoti del pianeta: il deserto di Atacama in Cile, il Grand Karoo in Sudafrica e l’isola di La Palma, nell’Oceano Atlantico. Un risultato raggiunto grazie anche al supporto dell’Unione Astrofili Napoletani, di Passione Astronomia, EUROAVIA Napoli e SEDS Unina.

Fino all’8 gennaio 2023 Città della Scienza continuerà a vestire i colori del Natale per regalare gioia, intrattenimento, oltre a perseguire la mission di diffondere scienza e sapere in generale.
Tutte le principali attività laboratoriali, che contraddistinguono la programmazione dei fine settimana del museo interattivo, avranno per tema il Natale e le sue tradizioni. Sarà inoltre possibile continuare a visitare le nuove mostre temporanee: ‘Spazio al Futuro’, ‘Aquae – il futuro è nell’oceano’, ‘Bonelli Story, guardando Procida, un mare di storie a fumetti’
Per tutte le info: http://www.cittadellascienza.it/

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights