Oggi in piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo, piazza Mercadante al Corso Vittorio Emanuele e domenica 19 in piazza San Vitale a Fuorigrotta, piazza Quattro Giornate e piazzetta Totò al Vomero, in provincia anche a San Giorgio a Cremano in via Giosuè Carducci gli agricoltori degli stand gialli di Campagna amica portano con le loro produzioni tipiche sollievo dalla calura, ma indicano anche alle categorie piu’ deboli come difendersi dall’ondata di afa africana.

Con il bollino rosso previsto nel week end dall’ultimo bollettino delle ondate di calore pubblicato sul sito del ministero della Salute, come ad Expo, dove è prevista la distribuzione gratuita da parte dei giovani agricoltori della Coldiretti di frutta fresca italiana di stagione alle categorie piu’ esposte ai colpi di calore come bambini ed anziani, anche a Napoli sarà possibile trovare soccorso contro il caldo con ciliegie, prugne, pesche bianche e gialle e albicocche insieme a gustosi e sani ortaggi e verdure del territorio campano. Napoli è infatti tra le cinque italiane con coldiretti logoun livello di allerta 3 per il week end, il più alto, con condizioni di emergenza e “possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e non, anziani e bambini piccoli”. Sabato 18 luglio, dalle 9 alle 13 in piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo, piazza Mercadante al Corso Vittorio Emanuele e domenica 19 in piazza San Vitale a Fuorigrotta, piazza Quattro Giornate e piazzetta Totò al Vomero, in provincia anche a San Giorgio a Cremano in via Giosuè Carducci gli agricoltori degli stand gialli di Campagna amica portano con le loro produzioni tipiche sollievo dalla calura, ma indicano anche alle categorie piu’ deboli come difendersi dall’ondata di afa africana. Una occasione per ricordare le proprietà della frutta Made in Italy che proprio in questa stagione offre la maggiore varietà e possibilità di scelta. Per combattere il grande caldo – conclude la Coldiretti – occorrono prima di tutto alcune regole di buon senso come ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore centrali della giornata, vestirsi con abiti leggeri chiari di cotone o in altre fibre naturali, stare in luoghi ombreggiati, ma soprattutto difendersi con un’alimentazione con acqua e cibi rinfrescanti come frutta e verdura di stagione, ricche di potassio, calcio e ferro, indispensabili per rinvigorire l’organismo e reintegrare acqua e sali minerali persi con l’eccessiva sudorazione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights